Regista Teatrale Autrice Danza Movimento Terapeuta

Elisa Ribichini

Elisa nasce il 10 maggio 1977 in provincia di Ancona; dal 2005 vive tra la Val di Susa (TO) e le Marche.

Si diploma presso il Liceo Classico "Vittorio Emanuele II" di Jesi (AN) nel 1996 e consegue la Laurea Magistrale in D.A.M.S.-Teatro presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali Alma Mater Studiorum -Università di Bologna nel 2015. Ottiene una Qualifica Professionale come “Operatore Teatrale / Spettacolo in genere, qualifica: Ballerine/i” presso la "Fondazione Regionale Arte nella Danza" città di Ancona – 1997 e si diploma presso la Scuola di Pedagogia della Mediazione Corporea ed Espressiva e DanzaMovimentoTerapia ad indirizzo Simbolico-Antropologico® di Perugia (APID®– EADMT, Convenzionata con i dipartimenti FISSUF e Medicina Sperimentale dell’Università degli Studi di Perugia e il Dipartimento FISPA di Padova e riconosciuta da MIUR e CID UNESCO) - 2017, dove consegue anche il Diploma di primo e secondo livello in Bodily and Expressive Mediation Pedagogy - Consiglio Internazionale della Danza CID UNESCO – 2016 - (è membro del CID dal 2014).

Si forma fin dall’infanzia presso maestri/e e insegnanti qualificati/e, studiando diversi stili di Danza, Teatrodanza, Teatro Fisico, Teatro di Ricerca e Musica (tastiera inizialmente, poi canto corale e Music’Arterapia), approfondendo in età adulta lo studio e la preparazione fisica e vocale come performer, la drammaturgia dell’attore, la regia teatrale site specific, l’osservazione del Movimento e del comportamento scenico, espressivo e comunicativo, la ricerca espressiva, il potenziale pedagogico delle arti e la loro integrazione in ambito educativo, sociale e terapeutico. 

Dall'età di vent'anni integra queste discipline con lo studio teorico e pratico dello Yoga tradizionale e di insegnamenti orientati al benessere dalla Persona in ascolto e interazione con i cicli, gli elementi e gli ambienti naturali. Si occupa di studi storici e antropologici nel campo delle arti performative, di tradizioni culturali, letterarie e spirituali di diverse aree italiane, europee ed asiatiche e nel 2020 viene ammessa alla XVI sessione dell’ISTA-International School of Theatre Anthropology diretta da Eugenio Barba (Odin Teatret).

Ha preso parte come danzatrice e attrice a numerosi spettacoli e performance andati in scena in molteplici realtà italiane. Ha affiancato insegnanti, registi e docenti in ambito didattico, artistico e sportivo e, in seguito, come tutor didattico e cultore della materia in percorsi accademici e di formazione professionale.

Ha collaborato con studiosi e gruppi di ricerca storica, pedagogica e culturale per la valorizzazione e l’empowerment delle risorse personali e di gruppo, il recupero della memoria dei luoghi e delle tradizioni e per il benessere delle comunità e delle persone attraverso i linguaggi del teatrodanza, del movimento consapevole, delle danze tradizionali e rituali, del canto e della musica popolari, della narrazione di comunità e della raccolta di testi e racconti sul campo e ha ricoperto incarichi di direttore artistico, assistente d’ufficio e front office nell’organizzazione di eventi dal vivo e di formazione presso enti pubblici (settore cultura) e associazioni culturali e sportive (Marche, Piemonte, Emilia Romagna, Basilicata, Trentino Alto Adige, Umbria).

Conduce percorsi e workshop teorici e pratici ed esperienze create ad hoc per lo sviluppo e il benessere della Persona, anche in situazioni di disagio sociale e disabilità, e di training fisico e vocale in campo teatrale e coreutico integrando la ricerca espressiva e artistica con un approccio metodologico di tipo maieutico e relazionale.

Crea e dirige spettacoli dal vivo ed eventi site specific di teatro, danza, musica e letteratura, istallazioni e feste rituali; coordina e conduce progetti per compagnie e associazioni teatrali, centri socio- assistenziali, Enti pubblici e privati del Terzo Settore, Scuole di ogni ordine e grado, Scuole di Formazione, équipe di educatori e insegnanti e Azioni di comunità.

Fonda e dirige la Compagnia Teatrale “La Fata e la Luna” (Falconara Marittima AN, 1999-2001), il Gruppo Stabile Ricerca Espressiva “ArtePersona” ((Falconara Marittima AN, 2002-2004), il Gruppo di Studio e Azione scenica “SetaZagaraTeatro - Donne Insegnanti Artiste” (Ancona, 2007-2009), il Laboratorio di Ricerca Storica ed Espressiva “Voci Antiche in Movimento” (per il Comune di Sant’Ambrogio di Torino, dal 2011-2020), lo Spazio Arti&Persone (Sant’Ambrogio di Torino, 2018-2020 e progetto itinerante dal 2021 in collaborazione con Maria Parisi e Fabrizio Arnaud). Collabora dal 2008 con il Teatro dei Pari diretto da Franco Collimato (Villastellone TO).

A trent'anni torna a coltivare la passione per la scrittura (recensioni letterarie, editing, testi teatrali e fiabe video/teatrali) integrandola con l’attività di regista, attrice e video editor. È autrice di “Che porta il vento – Memorie di una Traghettatrice”- Macerata, ed. Simple 2012, dei testi teatrali degli spettacoli creati dal 2008 ad oggi, della video-fiaba “I Racconti del Tempo sospeso 2020” e dell'album audio-grafico "InterValli Narranti 2019-2021" per Coop. Il Sogno di una Cosa ONLUS - Progetto PerBene - WeCARE Regione Piemonte. 

Dal 2017 è iscritta al Registro DMT APID® -EAMDT - MISE (s.o. n° 488) come DanzaMovimentoTerapeuta Professionista (Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, GU n. 22 del 26/01/2013) e opera in setting individuali e di gruppo, indoor, outdoor e online, integrando l’attenzione al benessere dell’apparato muscolo-scheletrico, le risorse dello yoga tradizionale, della respirazione, del rilassamento consapevoli, dell'immersione nella natura e del racconto rituale e tradiizonale. Attualmente collabora con due Gruppi di Studio APID - Associazione Nazionale DanzaMovimentoTerapia.