My Way

Teatrodanza & Narrazione

Nella maggior parte delle culture e delle epoche il "teatro" e la "danza" hanno costituito e costituiscono una pratica unitaria e non separata, senza divisioni di genere così nette, dove la narrazione e il racconto si fondono con il movimento, i colori, la musica e le danze: recuperare questa unità attraverso l'integrazione di diversi stili, tecniche e linguaggi performativi, provenienti da tradizioni culturali e artistiche anche lontane tra loro, nel tempo e nello spazio, è una delle possibili strade della ricerca espressiva verso la creazione di uno spazio di sperimentazione libero, intenso, personalizzato e autentico.

Parlando di Ricerca Espressiva faccio in primis riferimento a una pratica che stimola l'attivazione della corporeità nella sua completezza e complessità (gesto, voce, respiro, sguardo, intenzione, interazione con oggetti e mascheramenti…) mirando a creare nei partecipanti, compresi i testimoni-spettatori, un’occasione di scoperta, meraviglia e amplificazione culturale che, anche solo per un momento, apre una breccia nel quotidiano o permette di dar voce e spazio a quella dimensione immaginativa, di produzione di senso e significato e racconto del vissuto, personale e collettivo, che costituisce la matrice del rituale teatrale.

Dal punto di vista tecnico e della tradizione degli studi teatrali e coreutici, sono molteplici gli stili che propongo e soprattutto gli insegnamenti dei/lle maestri/e che nutrono il mio training fisico e vocale: volendo individuare i principali (o più ricorrenti) si possono citare: gli studi e la prospettiva dell'Antropologia Teatrale, gli insegnamenti dell'Odin T. e di Lindsay Kemp, elementi di Teatrodanza Butoh, Contact dance, Laban Mouvement Analysis, Drammaturgia dell'attore e partiture di sottotesto, Teatro dell’Oppresso e Teatro Immagine, Teatro di ricerca nella natura e nelle tradizioni popolari, Drammaturgia Collettiva, Teatro di Narrazione e sperimentazione vocale.

Devo molto, infine, alle esperienze vissute in scena sotto la direzione e lo sguardo di Fernando Santiago: C’era una volta Falconara e Acqua (Falconara Marittima (AN) 2004); Franco Collimato: Polveri (Avigliana (TO) Ex Dinamitificio Nobel 2008), L’Esilio – Luigi Einaudi a Ollomont (Conca di By (AO) 2008, AK - Il canto dei Catari (Torino Cavallerizza Reale 2006); Beppe Gromi: Bella da Morire (Rivoli (TO) Maison Musique 2004); Eugenia Morosanu e Rebecca Murgi (Ancona 1997).

Le esperienze che ho condotto nel tempo sono state molteplici e anche molto diverse tra loro per varietà di contesti, partecipanti e obiettivi: percorsi di formazione o potenziamento di aspetti tecnici, percorsi volti ad approfondire delle tematiche specifiche, interventi sulle dinamiche di ascolto e relazione tra attori, scrittura e regia di storie e spettacoli, costruzione di personaggi…

In alcuni casi si è trattato di formulare proposte originali per gruppi specifici, come nel caso di SetaZagaraTeatro (Ancona 2007-2009), gruppo di donne, insegnanti e artiste con il quale ho lavorato per tre anni integrando le competenze di ciascuna delle partecipanti in un percorso di ricerca e formazione incentrato sulle tematiche del potere e della paura, dei libertadores, delle sfumature dell’identità di genere e della tradizione delle curanderas, producendo uno studio teatrale/work in progress ispirato dalle pagine di Gabriel Garcia Marquez, Gioconda Belli e le autobiografie delle protagoniste: VermiglioRossoGabriel.

Una speciale esperienza è tutt’ora in corso a Sant’Ambrogio di Torino (TO) dove nel 2011, è nato il gruppo-laboratorio di ricerca espressiva e culturale denominato poi Voci Antiche in Movimento, per volontà e intuizione dell’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili e che da allora coinvolge una trentina di partecipanti di varie età (volontari e non professionisti), impegnati per circa sei mesi all’anno nello studio e nella creazione di quadri teatrali e performance open air che portano in scena leggende ed episodi storici appartenenti alla memoria dei luoghi e del territorio attraverso il linguaggio contemporaneo del teatrodanza e le suggestioni medievali del teatro immagine e delle sacre rappresentazioni. Le location degli spettacoli sono angoli pittoreschi nascosti tra le mura e i cortili del centro storico e del Castello Abaziale, lungo la Via Franchigena, ai piedi della Sacra di San Michele che una volta all’anno, in occasione della rievocazione storica "Voci Antiche" sono ri-attraversati dalle presenze che li abitarono in un tempo lontano..

Per saperne di più o per progettare un evento presso la tua struttura

Contattami
Corsi 2019/2020
Teatro, Teatrodanza e Ricerca espressiva
- SPAZIO ARTI&PERSONE via Umberto I, n.8 Sant'Ambrogio di Torino (TO)

Un viaggio di immersione nel gesto, nell’immaginazione, nella parola: l’arte antica di narrare le storie che ci attraversano, che ci vengono a...

leggi tutto
Corsi 2019/2020
Teen Teatrodanza
- SPAZIO ARTI&PERSONE via Umberto I, n.8 Sant'Ambrogio di Torino (TO)

Uno spazio per  teenagers  che vogliono scoprire nuove strade per allenarsi, rilassarsi, concentrarsi e arricchire la propria...

leggi tutto
Corsi 2019/2020
Laboratorio Danza, Laboratorio Teatro, Gioco Espressivo
- SPAZIO ARTI&PERSONE via Umberto I, n.8 Sant'Ambrogio di Torino (TO)

Tre formule dedicate ai più piccoli: un'occasione privilegiata per scoprire e sperimentare in modo creativo e ludico la...

leggi tutto
Eventi
Quel che ritorna..
- SPAZIO ARTI&PERSONE via Umberto I, n.8 Sant'Ambrogio di Torino (TO)

WORKSHOP DI TEATRODANZA E NARRAZIONE "Quel che cade risale..quel che vola risuona..quel che si è perduto si può ancora...

leggi tutto
Eventi
KOLO
- Creato per teatri, può essere adattato in base ai contesti, anche in spazi informali all'aperto

SPETTACOLO TEATRALE Una storia senza età per grandi e piccoli, un viaggio cantato, un racconto danzato, un incontro inatteso, presenze e voci...

leggi tutto
Eventi
Racconto per natura
- Circolo culturale Sumadicandapajé – Cascina rosa b&b, Viale Pininfarina 33 Grazzano Badoglio, AT 14035 Italia

RACCONTO PER NATURA: LABORATORIO DI NARRAZIONE TEATRALE IN SCOLTO DEGLI ELEMENTI DEL LUOGO Un’esperienza di immersione nella natura, nel gesto,...

leggi tutto